Di bulletti e amori retrò

Oggi vi racconto una favola.

Tanti anni fa, c’erano dei bulletti che deridevano una ragazzina tanto alta quanto secca, alla fermata dell’autobus.

La chiamavano Olivia, pensando di farla sentire a disagio, ma quei bulletti non sapevano che la ragazzina, al contrario (e per fortuna) li compativa… e non solo!

bracciodiferro-olivia

(immagine via web)

Infatti non sapevano che “Olivia” era sempre stato un personaggio da lei amatissimo, e che anche la ragazzina aveva il suo Braccio di Ferro del cuore, con cui dopo taaaaaaanti anni  e un periodo di distacco, hanno formato una famiglia e da poco è nata la loro piccola Anita, fonte di ispirazione insieme ai vecchi amori del passato.

P1010855

P1010856

Piccolissimi bulletti crescono… E vissero, con la testa a posto, felici e contenti!

Ely

2 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *