Grazie a Pablo, il mio piccolo tre in uno!

Non pensavo di fare questo post prima di Natale.
Non ci pensavo proprio perchè questo era un regalo che fino a qualche giorno fa se ne stava tranquillo tranquillo sotto l’albero di Natale, in una casa lontana dalla mia, più precisamente ad Abbadia San Salvatore in Toscana, ad aspettare la sera della Vigilia, pronto per essere scartato e quindi io non potevo svelarne il contenuto prima di quel giorno, no?!?
Ma “grazie” a Pablo, posso!
Pablo è il figlio di una carissima amica, che qualche giorno fa, ha pensato bene di verificare il contenuto del pacchetto mentre la mamma cucinava e constatato che non era un gioco per lui, si è presentato in cucina con l’oggetto tra le mani, esordendo con “mamma, penso proprio che questo sia per te!” -.-‘
Vi ricordate la frase che vi avevo dedicato qualche giorno fa?
Bene, oggi sa che è dedicata principalmente a lei e che l’oggetto misterioso che la sorregge può avere tre funzioni.
Inizialmente è nato come portafoto con la stessa forma dei miei ultimi fermaporta, ma in versione mini.
Poi come portapenne
E infine, visto che dentro c’è un bel sasso, come fermacarte.
 Un piccolo tre in uno da scrivania insomma! ^_______^
A lei però, Pablo, l’ha consegnato con la frase che ho scritto per lei.
Perchè un’amica, anche se lontana, può essere più vicina di qualsiasi altra persona e sotto l’albero è un regalo prezioso!
Passate una serena Vigilia, poi per gli auguri veri e propri vi aspetto a Natale, tra una mangiata e l’altra con un piccolo tutorial! ^______^
Ely

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *