Non solo pizza.

Ieri sera a cena abbiamo avuto amici e un’ospite d’eccezione: Francesca di Nella mia nicchia c’è.

Ci siamo conosciute durante una cena etiope di amici in comune e poi ci siamo ritrovate sui blog… bello!!! *_*
Ecco, dunque… Al mio primo invito a cena gli propongo una pizzata, io!!! Che la pizza non la so fare.
Tempo per il pentimento 0.2 secondi. E adesso?!? 
Per distrarmi dal meschino compito, ho iniziato a preparare dei pensierini per le due donzelle e relativa prole… Non si sa mai, che distratte dal dono, non si accorgano di quanto faccia schifo la pizza. -.-‘
Una girocollo in acciaio con pendenti color turchese per le signore.
E una collanina di perline con un simpatico pesciolino in argento per i pupetti. ^_^ 
Ed ecco il tutto pronto per confondere le idee sulla cena 😛
Alla fine, dopo varie meditazioni tra una creazione e l’altra, la decisione! Manzoni disse “Questo matrimonio (pizza) non s’ha da fare”… Io alla fine ho optato per un matrimonio riparatore! 😛
Per incominciare ho sfornato due pizze, tanto per dire che quella c’era!
Poi mi sono salvata la faccia con un menù approvato da anni di amici a cena, sfidando la sorte solo con il dolce, questo.
Un clafoutis alle ciliege preparato con questa ricetta.
Ma Francesca poteva venire a mani vuote’!? Sè, figurati!!!
Guardate che meraviglia… erano settimane che lo rimiravo su altri blogghettini, consapevole di non saperlo fare. Lo adoro!!! *_*
Ma il problema è: adesso io, cosa  gli farò quando andremo a cena da lei che sa già fare tutto??? Povera me -.-‘
Buona settimana a tutti, la mia è iniziata parecchio turbolenta e con sti caldi è facile dare di matto ancor di più!
Ely

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *