Nuova vita (ed uso)di un vecchio mobile!

Buon sabato a tutti!

Oggi ho deciso di variare un pò sul tema bimbi (ma nemmeno più di tanto se vogliamo proprio dirla) 😛

Anni fa, durante una pulizia a fondo della soffitta di famiglia, vedo un vecchio mobile in formica anni 70, destinato al rogo insieme a tante altre cose.

Ci guardiamo, lui mi sussurra (si sicuramente ha sussurrato) qualcosa, così io lo guardo meglio e vedo che pur essendo orrendamente datato, non ha un graffio…

Un figlio non era ancora neanche nell’anticamera del mio cervellino, ma la prima cosa che ho pensato guardandolo con occhi creativi è stata che sarebbe stato perfetto da usare come fasciatoio… E così, visto che di mobili del genere non è che si trovino un giorno si e un giorno no quando decidi di avere un figlio, l’ho spostato dal mucchio delle cose da buttare salvandolo da morte certa.

Da li a poco, quel mobile, dopo diverse mani di vernice e qualche fregio applicato è diventato così! ^.^

P1020111

 

E siccome Anita ha tardato parecchi anni ad arrivare dalla sua trasformazione, il mobile ha assunto un’altra funzione non meno importante rispetto a quella di fasciatoio! 😉

Si è rivelato infatti una fantastica postazione!

IMG_9674

Ma all’occorrenza, anche un bel set fotografico…

P1040032

Per non parlare dei suoi capienti cassetti, perfetti per schiacciare un pisolino tra una creazione e l’altra!

P1050013Insomma da questo post avrete capito che prima di buttare un vecchio mobile, bisogna sempre “ascoltare” quello che ha ancora da dirci!

Vi piace e vorreste cimentarvi anche voi? nel prossimo post, vi spiego i vari passaggi!

A presto 😉

Ely

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *